Hai aggiornato il tuo sito costruito con WordPress all’ultima versione e improvvisamente non riesci più ad accedere al pannello di amministrazione e, disastro di tutti i disastri, il tuo sito NON funziona più?

Già ti vedo in preda al panico mentre ti fai questa domanda….

Come posso tornare ad una vecchia versione WordPress?

Spesso uno dei motivi è da attribuire a qualche plugin non compatibile o peggio al vostro tema che non supporta l’ultimo aggiornamento.

NIENTE PAURA! Respira profondamente, rilassati, metti un pò di musica soft e vediamo insieme cosa possiamo fare per ripristinare tutto…





Se non hai tempo di fare prove e controprove per diagnosticare il problema, puoi risolvere immediatamente e in pochi semplici passi ritornando alla versione precedente di WordPress.

Come ripristinare una vecchia versione WordPress

Innanzitutto dovrai scaricarla dal sito ufficiale —-> WordPress qui

Non appena sarai in possesso della versione giusta (per intenderci quella che era in uso prima del “GUAIO”), dovrai utilizzare un client FTP (es. FileZilla). Apri FileZilla, collegati alla root del tuo sito e disattiva tutti i plugin (basterà andare nella cartella wp-content–>plugins e rinominare le cartelle inserendo ad esempio una cifra numerica al nome dei vari plugin). Nella root troverai anche due cartelle, wp-admin e wp-includes, che dovranno essere cancellate. NON toccare invece la cartella wp-content.
Estrai le cartelle wp-admin e wp-includes dallo zip che hai scaricato in precedenza e caricale nella root del sito.

Fatto ciò vai alla pagina di login del pannello admin ed esegui l’aggiornamento del database, se richiesto. Riattiva nuovamente i plugin (rinominali togliendo la cifra numerica aggiunta) ed il gioco è fatto.

Buon lavoro con il tuo sito.

Per qualsiasi chiarimento, non dimenticare che puoi sempre scrivermi inviando una email dal modulo contatti —> da qui

Se non riesci ad eseguire la procedura correttamente, inviami una richiesta per effettuare questo servizio al posto tuo.