Impariamo un metodo semplice su come tradurre un tema wordpress (o un plugin)

Dopo la scomparsa del plugin Codestyling Localization, se vuoi un aiuto su come tradurre un tema wordpress, uno dei migliori plugin che prende degnamente il suo posto è Loco Translate.

Dopo averlo scaricato e installato sul tuo blog/sito, potrai aggiungere facilmente nuove lingue a un tema o a un plugin, cliccando sulla corrispondente voce “Aggiungi nuova lingua”. Seleziona la lingua che desideri aggiungere oppure inserisci il codice ISO di riferimento (es: fr_FR, en_US, it_IT, ecc…). Infine seleziona la cartella in cui desideri salvare i tuoi file di traduzione e avviala.

A questo punto potrai da subito iniziare a inserire le voci che desideri tradurre. Non dimenticare di salvare appena avrai terminato.

Questo è un metodo molto efficace qualora non riuscissi ad usare Poedit, alternativa valida ma maggiormente utilizzata da utenti avanzati e traduttori.

Proteggere le tue traduzioni dagli aggiornamenti
procedi nel modo seguente:

se mantieni le tue traduzioni customizzate nella cartella del tema o del plugin (per il plugin woocommerce ad esempio è questa: woocommerce/i18n/languages) in seguito ad aggiornamenti queste traduzioni potrebbero cancellarsi. Per proteggere i tuoi file dovrai inserirli nella cartella wp-content/languages/nome-plugin(tema)/

es:. per il plugin woocommerce la cartella corretta in cui inserire i file di traduzione è: wp-content/languages/woocommerce/

Il plugin è molto semplice da usare, ma qualora avessi bisogno di qualsiasi chiarimento, se vorresti che alcuni punti fossero maggiormente ampliati e semplificati, ti invito a lasciare un commento all’articolo “Come tradurre un tema wordpress”