Cosa succede se installiamo il plugin WooCommerce su un tema WordPress non compatibile?
WooCommerce utilizza dei propri modelli di visualizzazione per cui quello che potremmo ottenere sono dei layout “stravolti”, non perfettamente “ordinati”.

Questi layout riguardano la pagina del negozio, la singola pagina prodotto e quelle relative alla tassonomia, ovvero categorie e tag. Tutte le altre pagine del negozio (carrello, cassa e account) utilizzano il template page.php per cui non vengono coinvolte in questo stravolgimento.

Come rendere compatibile WordPress con WooCommerce? Procediamo in due modi.

Utilizzando woocommerce_content () nel nostro tema.

Questa è una soluzione di facile integrazione, utile per chi non ha esperienza di programmazione.

  1. Duplica il file page.php e rinominalo woocommerce.php . Questo file si troverà dunque in wp-content/themes/iltuotema/woocommerce.php
  2. Procedi aprendo il file appena creato, puoi utilizzare un qualsiasi editor di testo.
  3. Elimina il loop che inizia con
    <?php if ( have_posts() ) :

    e finisce con

    <?php endif; ?>

    Al posto del codice appena rimosso, inserisci

    <?php woocommerce_content(); ?>

Utilizzando gli Hooks

  1. Apri il file functions.php (consiglio come sempre l’uso di un tema child) e inseriamo le righe seguenti:
  2. remove_action( 'woocommerce_before_main_content', 'woocommerce_output_content_wrapper', 10);
    remove_action( 'woocommerce_after_main_content', 'woocommerce_output_content_wrapper_end', 10);
  3. poi…
    add_action('woocommerce_before_main_content', 'my_theme_wrapper_start', 10);
    add_action('woocommerce_after_main_content', 'my_theme_wrapper_end', 10);
    function my_theme_wrapper_start() {
      echo '<section id = "main">';
    }
    function my_theme_wrapper_end() {
     echo '</ section>';
    }
    

Assicuratevi che il markup corrisponda a quello del vostro tema. A questo punto potrete verificare la compatibilità.
Per qualsiasi problema lasciate il vostro commento.