Come trasferire un sito WordPress su un nuovo Host • LAbDesign80.it
LAbDesign80.it

Se vuoi trasferire un sito WordPress su un nuovo host (senza trasferire anche il dominio), assicurati di avere le competenze basilari per farlo, altrimenti ti suggerisco di chiedere l’intervento di un professionista per evitare di compromettere il tuo sito.

In questa guida ti indico gli step per organizzare il trasferimento e non dimenticare nulla, tuttavia prendo in considerazione il fatto che tu abbia un minimo di familiarità con FileZilla e phpMyAdmin.

Introduzione

WordPress è una piattaforma molto efficace per realizzare diversi tipologie di siti web ed è per questo che viene utilizzato in tutto il mondo. Una delle migliori funzionalità offerte da WordPress è il fatto che consente ai proprietari di siti web di spostarsi in qualsiasi nuovo host senza compromettere il layout e le funzionalità complessive della piattaforma. Ho realizzato per voi una guida su come organizzare tutto e trasferire il tuo sito web WordPress su un nuovo host.

Step 1: scegli l’host giusto.

Nel caso in cui non siate soddisfatti dell’ottimizzazione del vostro sito web anche dopo averlo ottimizzato nel modo migliore, potrebbe essere giunto il momento di passare ad un altro host che possieda la capacità di gestire quantità superiori di traffico. Se stai cercando un fornitore di servizi hosting, è molto importante che tu faccia la scelta con  molta attenzione in modo che possa essere una scelta definitiva.

Step 2: procedi salvando tutti i file del sito.

Molti potrebbero suggerirti di utilizzare plugin vari, ma qui siamo per imparare quindi non ti suggerirò alcun plugin e procederemo manualmente.

Salva i file del sito sul tuo computer; il modo migliore per farlo è accedere tramite FTP. Utilizza quello che ti fa più comodo, io mi affido sempre a FileZilla.

Step 3: salva il database del sito.

Questa è uno degli step che molti ignorano. WordPress funziona grazie ad un database e salvare soltanto i file del sito, senza fare un backup del database, non ti servirebbe a nulla.

Per svolgere questo step dovrai accedere al pannello del vecchio servizio hosting e tramite phpMyAdmin potrai collegarti al database. Procedi esportando il database in formato SQL.

Step 4: punta il dominio sul nuovo host.

A questo punto hai, sia i file del sito che quello del database, sul tuo computer e sei pronto per trasferire tutto sul nuovo host.

Dopo aver caricato i file sul nuovo host (utilizzando FileZilla)  e dopo aver importato anche il database (sempre tramite phpMyAdmin), dovrai puntare il tuo dominio sul nuovo account hosting. Per farlo, devi cambiare i nameserver del vecchio host con quelli del nuovo host. Sono indirizzi simili a questi:
ns1.hostname.com
ns2.hostname.com

Prendi quindi nota dei nameserver nuovi e modificali sul vecchio host. Salva le nuove modifiche le quali verranno distribuite entro un breve periodo, ma mai superiore alle 48 ore.

Mi aspetto molte domande, ma tranquilli risponderò a tutti. Lasciate pure i vostri commenti, dubbi e difficoltà.

 

Informazioni sull'autore

LAbDesign80 è il tuo grafico e web designer personale. Realizza siti web professionali e ti consiglia al meglio per realizzare rapidamente i tuoi obiettivi. Per saperne di più: Leggi la Biografia. Puoi contattami all'indirizzo [email protected]

Lascia un commento

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi